A me puoi dirlo di Catherine Lacey

Ho scritto una breve rece per PdR

“E’ da poco in libreria A me puoi dirlo, Pew nel suo titolo originale, terzo libro di Catherine Lacey tradotto in Italia da Teresa Ciuffoletti e pubblicato da Sur edizioni in anteprima mondiale.

In una cittadina nel Sud della provincia americana, una persona di apparente giovane età viene trovata addormentata sulla panca di una chiesa. Proprio a causa di questa circostanza le viene attribuito il nome Panca, creatura che non parla ma che comprende la lingua di chi si rivolge a lei e della quale non si riescono ad identificare né sesso, né colore della pelle, né qualsiasi altro tipo di segno che possa suggerirne altre origini o appartenenze. (continua a leggere su PdR)

PARLA DELLA RUSSIA

82865935_2505965623054776_5038783867058651136_oE’ da poco in libreria  A me puoi dirlo, Pew nel suo titolo originale, terzo libro di  Catherine Lacey tradotto in Italia da Teresa Ciuffoletti e pubblicato da Sur edizioni in anteprima mondiale.

In una cittadina nel Sud della provincia americana, una persona di apparente giovane età viene trovata addormentata sulla panca di una chiesa. Proprio a causa di questa circostanza le viene attribuito il nome Panca, creatura che non parla ma che comprende la lingua di chi si rivolge a lei e della quale non si riescono ad identificare né sesso, né colore della pelle, né qualsiasi altro tipo di segno che possa suggerirne altre origini o appartenenze. Una famiglia caritatevole, religiosa e bigotta come la sua comunità, si offre di ospitare Panca. Da qui si susseguono in un gioco al rimbalzo, come sulla scena di una rappresentazione teatrale, una serie di personaggi che tentano di farle dire…

View original post 932 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...