Tantu nui simu ‘e cchiù!

Francesca Prestia, che ha recuperato una figura tradizionale della cultura popolare e canta storie, l’ho ascoltata più volte, quasi sempre con un certo orgoglio e anche commozione. L’ultima  è stata la scorsa primavera a Roma .Questo è il suo brano più recente, buon ascolto

“” Dedicato a Rita Atria, Lea Garofalo, Maria Concetta Cacciola, Rossella Casini, Ilaria Alpi, Francesca Morvillo.
Dedico questo brano a tutte le donne. Tutte le donne che, sull’esempio di queste sei donne coraggiose, vorranno unirsi per lottare. Lottare per la libertà, la giustizia, il rispetto della persona. Lottare contro la violenza, spesso più fortemente inflitta alle donne.
Ringrazio il rapper calabrese Mad Simon che ha voluto dare voce e parola a quel mondo maschile che vuole, nell’unità dei diversi generi, partecipare a questa battaglia culturale.
Uniti saremo più forti: …tantu nui simu ‘e cchiù!“”

leggi: da qui a Milano per trovare Lea nei germogli di via Montello, di Sabrina Garofalo

testimoni di ingiustizie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...