Messaggi nella bottiglia

51-+lTXiaQL

“” << Lei vede sempre, non dimentica, è stata troppo male. Lei fa il lavoro di tre persone, da sola. Quando le dico, mamma non fare tutto tu, lei mi risponde: ti ricordi di come siamo venute noi qui? Si, allora quello che faccio non è nulla rispetto a quello che abbiamo passato >>.

Fatima lavora tutto il giorno, non si ferma mai, lei stessa dice:

Sono venuta qua per stare meglio, per migliorare la mia vita, per questo lavoro. Dopo quello che ho passato per arrivare qua, devo stare meglio, ogni cosa deve andare bene. Io lavoro sempre, lavoro tutta l’estate. Se penso a come sono venuta, io lavoro sempre di più. 

Di più, di più, di più.“”

 da Messaggi nella bottiglia. Percorsi di donne migranti nel Mediterraneo di Sabrina Garofalo, Aracne ed. 2012

* * *

104129242-d4ddfddf-c27e-43be-a0d6-4f58cab76614foto da http://www.repubblica.it

Le parole si disgregano ed esplodono in un dolore muto. Non riesco a guardare neanche lontanamente le immagini di politici e rappresentanti delle Istituzioni che fingono (ormai da anni) di occuparsi delle persone e della cosa pubblica. Tanto meno riesco a guardare le tribune politiche (insulse), o a leggere fino in fondo i comunicati stampa di solidarietà di chi dice di lavorare per i migranti (ma mai “con”). Corpi in fondo al mare, quelli si. Li immagino, li vedo, andare a fondo con la vita e l’umanità.

4 comments

  1. “Pietre le parole delle donne che ho incontrato nel mio percorso, racconti di violenze, scelte, dolori. Racconti di un viaggio che diventa esperienza centrale della propria vita, racconti che cambiano chi ascolta. Parole di vita, di forza e di speranza. Da queste donne che hanno attraversato il deserto e poi il mare ho imparato che il sorriso è un modo di essere e non un’espressione del volto; ho imparato che l’accoglienza esiste perché sono stata accolta e non perché ho accolto; ho imparato che il desiderio della felicità è energia pura. Ho imparato cosa significa essere libere.”S.G.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...