Un imperdibile.

C’era una volta una piccola libreria di Soverato nella quale, lo scorso settembre, trovai alcuni gioielli. Uno di questi, purtroppo,  scivolò  (ops!) nella piccola vasca delle ninfee che mia suocera aveva collocato tempestivamente nelle vicinanze, assorbendone tutta (ma proprio tutta) l’acqua. Solo dopo settimane passate ad aspettare che si asciugasse, dopo essere stato (inopportunamente) strizzato sotto tutto il mio peso, potei scoprire che si trattava di un IMPERDIBILE.

Quando il corpo è delle altre. Retoriche della pietà e umanitarismo-spettacolo, di Michela Fusaschi, Bollati Boringhieri maggio 2011, prefazione di Franca Bimbi.

(Un punto di vista al quale non siamo minimamente abituate e che raramente-se non mai-viene preso in considerazione, rispetto alle mgf ed altro ancora. Da leggere assolutamente.

Citato abbondantemente qui)

4 comments

  1. Cara Doriana,
    chi scrive è l’autrice del libro che ti ringrazia moltissimo, anche per il bagno nelle ninfee e dell’imperdibilità.
    Mi pare proprio di buon auspicio per continuare a discutere.
    buon tutto e buon anno

  2. Che piacere Michela!Grazie a te, anche per essere “passata” da queste parti…Credo che sarebbe molto importante continuare a discuterne (magari ci riusciremo a Roma), e ti ringrazio in anticipo per la tua disponibilità. Nel frattempo buon anno e buon tutto a te

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...