Incanto.

  Elena Radonicich (foto Incanto).

“”Da dove nasce l’ispirazione artistica? 
Immagini, colori, suoni, musica, poche parole per rappresentare il percorso creativo – che è poi essenzialmente umano – di una giovane pittrice.
La donna è raccontata attraverso le azioni che compie tutti i giorni, le emozioni che vive e soprattutto il suo modo di dipingere. La ricerca, l’ispirazione, il trasporto, le difficoltà e i conflitti, il travaglio e la tensione prima e durante l’atto creativo. La sfida di “Incanto” è quella di voler rappresentare il mondo interiore di una artista donna.””

Sono decisamente curiosa di vedere questo cortometraggio di Iole Natoli, che è appena stato al Bovino Independent Short Film Festival dove ha vinto per la migliore sceneggiatura (Iole Natoli), migliori musiche originali (The Niro) e premio speciale a Daria Calvelli (opere pittoriche). Iole, una puntatina a Catanzaro, quando?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...