Sostegno alle donne di San Giovanni in Fiore.

Negli scorsi giorni le donne di San Giovanni in Fiore (un centro montano di 20mila abitanti) hanno dato vita ad una straordinaria mobilitazione contro la chiusura del punto nascite e del reparto di ginecologia dell’ospedale, prevista dal piano di rientro sanitario regionale. (fonte)

Ricevo per mail, molto volentieri condivido e ringrazio le donne di San Giovanni in Fiore e Loredana Nigri:

Questa lettera non piacerà a molti…

One comment

  1. esprimo innanzitutto la mia piena solidarietà a tutti voi,condivido pienamente il contenuto della lettera della Dott.essa Nigri. Chiudere è la soluzione più facile, il difficile è costruire ed è mantenere l’esistente. Purtroppo ancora c’è troppo “maschilismo” oltre che tanta indifferenza. La sanità purtroppo è ridotta a un “colabrodo” prechè ci hanno sempre speculato e , non ho paura a dirlo perchè è VERITA’, c’è stato e continua ad essererci un ladrocino legalizzato. sulla pelle degli altri però non ci si può arricchire….. noi donne siamo abituate a combattere e a conquistarci ogni piccolo respiro, quindi bisogna lottare per riappropriarci della nostra VITA.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...